Sotto il segno del destino, Elena Rossi

 

Tutti i giorni una corsa al parco dietro casa, prima di andare al lavoro. Un saluto con un cenno della testa e poi via, ognuno per la propria strada e alla propria vita quotidiana. Così, semplicemente, senza nemmeno conoscersi, malgrado ci siano solo due vie a separare le rispettive abitazioni.
Gesti semplici, abitudinari, che un mattino di agosto vengono però interrotti da un evento: lui si sente male, lei lo soccorre. Sembra una cosa semplice anche questa, se non fosse che il destino ha deciso di mettersi in mezzo, forzando un po’ le cose.
Un solo bacio e la vita di entrambi cambia.
Il sapore dell’altro che non se ne vuole andare dalla bocca, così, come i brividi nelle ossa e l’odore sulla pelle. È in questo modo che un bacio diventa ossessione.
Lei sa chi è lui e la sua priorità sarà quella di sfuggirgli.
Lui non sa chi è lei e la sua ossessione sarà quella di trovarla per poterla baciare ancora.

Acquista su Amazon